La soluzione giusta per ogni pavimento

SIGILLANTE

I sigillanti offrono una protezione per pavimenti soggetti a sollecitazione leggere o medie e costituiscono un’alternativa economica con uno spessore di fino a 0.5mm.

CARATTERISTICHE

  • Proteggere in maniera affidabile ( ad es. da acidi deboli);
  • Segue la struttura del sottofondo;
  • Economicità.

IMPIEGO

  • Pavimenti di calcestruzzo soggetti a sollecitazioni leggere o medie;
  • Aree di produzione e immagazzinamento;
  • Sale ausiliare e sociali.

RIVESTIMENTO AUTOLIVELLANTE

I rivestimenti autolivellanti sono in grado di compensare le piccole irregolarità del sottofondo. Il materiale viene distribuito in maniera uniforme dopodichè continua a distendersi automaticamente creando una superficie piena e liscia. Vengono applicati stratti di fino a 3.0mm di spessore. Sono necessarie scanalature di ancoraggio del sottofondo come indicato nella scheda tecnica.

CARATTERISTICHE

  • Autolivellante;
  • Pigmentato;
  • Resistenza meccanica e chimica media;
  • Resistenza alla temperature ( variabile in funzione dello spessore);
  • Compensa piccole ruvidità.

IMPIEGO

  • Ambienti senza sostanze lubrificanti con requisiti antiscivolamento;
  • Ambienti soggetti a carichi dinamici.

RIVESTIMENTO A SPOLVERO

Il rivestimento a spovero è costituito da uno strato di base autolivvellante sul quale vengono aplicati a spolvero a rifiuto degli inerti idonei (ad esempio: sabbia di quarzo o aggregati duri). Una volta indurito, il rivestimento viene spazzato per rimuovere gli inerti in eccesso non inglobati nella superficie, dopodichè viene applicata la sigillatura. Gli spessori possono variare trs 1,5 e 9,0 mm. Sono necessarie scanalature di ancoraggio nel sottofondo come indicato nella scheda tecnica.

CARATTERISTICHE

  • ELEVATA RESISTENZA MECCANICA, CHIMICA E TERMICA;
  • SUPERFICIE ANTISCIVOLO SICURA, REGOLABILE IN MANIERA INDIVIDUALIZZATA.

IMPIEGO

  • AMBITI PERMANENTEMENTE ESPOSTI A UMIDITà;
  • LAVORAZIONI MECCANICHE;
  • INDUSTRIA ALIMENTARE.

RIVESTIMENTO A MALTA

Il rivestimento a malta è quello con il minore contenuto di leganti e con una curva granulometrica degli aggregati finemente bilanciata. L’impasto è distribuibile con uno spandi malta di gomma e deve essere successivamente lisciato a cazzuola. Lo spessore minimo è pari al triplo della granulometria massima degli aggregati utilizzati.

CARATTERISTICHE

  • ELEVATA RESISTENZA MECCANICA;
  • COMPENSA IRREGOLARITà CONSISTENTI;
  • ANTISCIVOLO;
  • POSABILE ANCHE SU SUPERFICI INCLINANTE.

IMPIEGO

  • AMBIENTI SOGGETI A REQUISITI DI SICUREZZA ANTISCIVOLAMENTO;
  • PAVIMENTI PER I QUALI NON SONO RICHIESTI SPAZI DI DISCOLAMENTO.
Chiudi il menu